“Abbiategusto”, un successo per la valorizzazione del territorio e delle imprese di Abbiategrasso

45
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Si è conclusa la kermesse dell’evento “Abbiategusto”, un’edizione particolarmente suggestiva, organizzata dall’Amministrazione comunale di Abbiategrasso, realizzata nell’ultimo week end, nello splendido contesto del cortile e dell’esterno del Castello Visconteo e del centro cittadino.

Abbiategusto 2022, ha coinvolto la cittadinanza e i numerosi visitatori provenienti dall’hinterland e da tutta Italia, con la filosofia dello SlowFood e del movimento delle CittaSlow, che applicano i concetti dell’ecogastronomia, nella pratica del vivere quotidiano, dell’agricoltura e del commercio sostenibile.

Nella piazza del Castello Visconteo, abbiamo salutato gli  Alpini di Abbiategrasso, col gruppo “La Cappelletta” e i piatti della tradizione: polenta, trippa, bruscitt e cotechino con lenticchie, (da asporto ma anche degustabili, finalmente, “in presenza”) e una folta rappresentanza di artigiani enogastronomici provenienti dalla Regione Sicilia, con le proposte di show cooking, e di produttori agricoli aderenti a Coldiretti.

Altri espositori di grande qualità, provenienti da ogni parte d’Italia, hanno proposto la tradizione della cucina italiana nel percorso delle vie da Corso Matteotti, Corso Italia e Corso XX Settembre, con lo spazio delle Bancarelle del Gusto, provenienti da ogni parte della Lombardia e del nostro Paese, con il rispetto del nostro miglior Made in Italy.

Abbiategusto, si conferma, dopo 20 anni di edizioni, con il solo stacco dovuto alla pandemia, com un’occasione per  valorizzare le proposte eno-gastronomiche, (anche create ad hoc per l’occasione), per la valorizzazione della passione e del lavoro degli agricoltori, come pilastro della vita sociale e sostenibile di un’intera comunità. I prodotti slow food sono  ormai parte integrante del nostro vivere e della speranza del futuro, come testimonia concretamente il progetto “FuoriAbbiategusto”, targato Confcommercio Abbiategrasso, che ha visto il coinvolgimento di una serie di negozi e di ristoranti di tutto l’Abbiatense, con eventi sul tema del gusto, inteso a livello olistico, durante i giorni dell’evento.

Il Sindaco di Abbiategrasso, FRANCESCO NAI e l’Assessore al Rilancio Economico delle Attività e delle Imprese, FRANCESCO BOTTENE, esprimono grande soddisfazione per la riuscita della manifestazione e confermano e raccontano il loro impegno per il proseguimento degli intenti dell’Amministrazione comunale,  per il rispetto del lavoro e del benessere della vita di tutti, che passa assolutamente attraverso la qualità dei prodotti della terra che acquistiamo per il nostro sostentamento, che dev’essere anche ricco di emozioni. 

Francesco Nai, Sindaco di Abbiategrasso
GazzettadellaLombardia.it con il Sindaco di Abbiategrasso Francesco NAI
L’Assessore Francesco Bottene con Andrea Ceffa, Sindaco di Vigevano.
GazzettadellaLombardia.it con l’Assessore Francesco Bottene

All’interno del Cortile del Castello, tra tanti espositori e, accompagnata dall’Assessore Bottene, ho ripreso le parole di MONICA D’ALFONSO, della Società Agricola Agrinaviglio, che sul territorio conduce con determinazione la sua sperimentazione e coltivazione di prodotti autoctoni e di grande qualità, che vanno “oltre il Bio” e rappresentain pieno il “Made in Italy delle donne”…

Un evento che ha coinvolto il pubblico, si è svolto domenica, all’interno della Sala Consiliare del Castello Visconteo, ed è stato particolarmente coinvolgente: la sfilata di “Fashion & Wine”, dove, tra leggenda e realtà, è stata accomunata la migliore qualità del vino e della Moda, con l’organizzazione della Producer Maria Santovito, che ha coordinato un team di professionisti affermati nel settore del lusso, dello spettacolo e dell’arte.

E’ stato un week end di gusto, eleganza, semplicità e tanta volontà di raccontare, come sempre, le “cose buone” della nostra tradizione italiana con la condivisione e la certezza che i buoni progetti, come questo di Abbiategrasso, vanno lontano e conquistano con emozione chiunque abbia modo di frequentarli o farne parte integrante.

E non può mancare un passaggio presso la storica pasticceria Besuschio