venerdì, Aprile 12, 2024
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

HomeRubricheSalute & BenessereFermata Alzheimer, affrontare insieme la malattia: le iniziative in Lombardia nelle strutture...

Fermata Alzheimer, affrontare insieme la malattia: le iniziative in Lombardia nelle strutture Korian in occasione della Giornata Mondiale dell’Alzheimer

  • Un progetto che, da Nord a Sud, tende una mano per aiutare tutte le persone che stanno accanto a un proprio caro affetto da Alzheimer: consigli, workshop e un percorso sensoriale fruibile anche online, pensato per affrontare la malattia invisibile che oggi, in Italia, colpisce circa 900mila persone
  • In Lombardia saranno coinvolte 15 strutture.
  • In occasione della Giornata Mondiale dell’Alzheimer che si terrà il prossimo 21 settembre, riparte Fermata Alzheimer, progetto del Gruppo Korian giunto alla sua quinta edizione e pensato per diffondere informazioni utili e sensibilizzare sul tema dell’Alzheimer in modo pratico e accessibile a tutti, oltre che per dare un supporto concreto a caregiver e malati.

    Un’iniziativa di carattere nazionale, che vede coinvolte molte strutture del Gruppo, anche della Lombardia, e che si pone l’obiettivo di aiutare le persone a guardare questa malattia invisibile con occhi più consapevoli. Cuore del progetto è il percorso sensoriale “Alzheimer in Lab”, profondamente rinnovato rispetto al passato. Un vero e proprio viaggio tridimensionale alla scoperta delle sensazioni e delle emozioni di chi è affetto da questa malattia, che porterà gli utenti a conoscerne le implicazioni, le evoluzioni e a scoprire suggerimenti pratici su come organizzare al meglio gli spazi domestici e la routine quotidiana per mettere a proprio agio chi soffre di Alzheimer.

    L’obiettivo del Gruppo Korian è sensibilizzare sul tema dell’Alzheimer in modo pratico, ma soprattutto accessibile a tutti: per questo, “Alzheimer Lab” sarà fruibile nelle strutture Korian con il supporto dei Professionisti della cura, ma sarà a disposizione anche online sul sito Korian (https://spaziosalute.korian.it/webinar/alzheimer-in-lab/), previa registrazione gratuita, per consentire a chiunque di averne accesso: un’ulteriore dimostrazione della volontà del Gruppo, attraverso il suo essere Società Benefit, di arrivare alle persone con progetti e attività di beneficio comune.

    Oltre ad Alzheimer in Lab, sono tanti gli eventi e gli appuntamenti, online e offline, pensati per la cittadinanza: dal supporto professionale degli specialisti con consigli e suggerimenti, agli sportelli one to one per ricevere consulenza specialistica e personalizzata, passando per workshop tematici e gratuiti per conoscere attività e strumenti utili per affrontare l’Alzheimer.

    In Korian la cura delle persone affette da Alzheimer e il sostegno ai loro caregiver è da sempre una priorità. Portare per il quinto anno su tutto il territorio italiano un progetto così di valore come Fermata Alzheimer, quest’anno rinnovato in chiave tecnologica, è per noi un momento cruciale, perché attraverso l’esperienza e il know-how sviluppato negli anni, possiamo offrire un supporto di qualità a tutte le persone che devono affrontare questa malattia” ha commentato Federico Guidoni, Presidente e CEO di Korian Italia. Con questa iniziativa vogliamo contribuire a generare maggior interesse su una patologia che troppo spesso passa sotto traccia e che oggi, solo in Italia, coinvolge oltre 900mila malati tra Alzheimer e demenze, per dare un aiuto concreto a tutti i caregiver, affinché non si sentano soli. Il nostro approccio, il positive care, uno dei nostri impegni come Società Benefit, si sviluppa dando priorità ai bisogni della persona: tendere una mano, con empatia e gentilezza, a chi soffre di Alzheimer è il primo passo per combattere la malattia.”, ha concluso Guidoni.

    Ogni 68 secondi, nel mondo, una persona si ammala di Alzheimer. Un dato che ben rappresenta la dimensione del fenomeno e l’urgenza di affrontarlo – ha spiegato il dott. Luca Maria Munari, Neurologo, Medical & Care Director di Korian in Italia -. Sebbene non siano ancora state scoperte cure efficaci per l’Alzheimer, sappiamo che l’utilizzo di alcuni farmaci specifici nelle fasi iniziali della malattia può mantenere più a lungo la persona in uno stato mentale e generale compatibile con una buona qualità di vita. I farmaci però non bastano: l’efficacia di queste terapie può essere potenziata da una serie di interventi che stimolano la memoria e l’orientamento spazio-temporale, a patto di riconoscere subito la malattia. Il percorso ideato da Korian offre il supporto di un team multi-professionale esperto sempre disponibile a fianco della famiglia per affrontare i problemi quotidiani. Convivere con un familiare affetto da questa malattia significa infatti prepararsi a una vita molto organizzata e che richiede una grande attenzione ad ogni cambiamento nel comportamento della persona”.

    In Lombardia saranno coinvolte ben 15 strutture: l’RSA Santa Lucia, l’RSA San Giorgio, l’RSA Santa Giulia e Santa Chiara, l’RSA Saccardo, l’RSA Santa Marta, l’RSA Heliopolis di Binasco (MI), l’RSA Ippocrate a Milano, l’RSA Villa San Clemente a Villasanta (MB), l’RSA Giovanni Paolo II a Melzo (MI) la Residenza Vivaldi di Cantù (CO), l’RSA Il Ronco a Centro Valle Intelvi (CO), l’RSA Vittoria di Brescia, l’RSA La Certosa di Pavia (PV)e l’RSA Villa Antea a Vidigulfo (PV).

    Per conoscere tutte le iniziative sul territorio e trovare gli eventi più vicini a sé è possibile consultare il seguente link: Fermata Alzheimer 5a edizione | Gruppo Korian

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -XIII tappa dei Digital Regional Summit, promossa da The Innovation Group, in collaborazione con Regione Lombardia si terrà a Milano il prossimo 5 febbraio presso la Sala Biagi di Palazzo Lombardia

Mercury Auctions - aste online giudiziarie

Remarketing  Marine - aste online nautiche

Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Gestione professionale social network con scrittura di post - Kynetic social media agency salerno

Most Popular

Recent Comments