domenica, Aprile 14, 2024
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

HomeCulturaL'arte del Kintsugi - Incontro d'Artista con dimostrazione

L’arte del Kintsugi – Incontro d’Artista con dimostrazione

A Gallarate il 20 gennaio, lo storico colorificio Checchi ospita nello show room di Via Da Vinci, l’artista giapponese di punta del Festival Dell’Oriente: Yoshiko Kubota
Il nuovo anno per le Belle Arti di Checchi Colori si apre all’insegna del Giappone!
Insieme vogliamo scoprire alcuni dei segreti che animano la millenaria arte del Sol Levante grazie ad un’artista che porta in Italia tradizioni e cultura nipponiche.
Si tratta della bravissima Yoshiko Kubota, impegnata da molti anni a diffondere usi e costumi delle più svariate arti del suo bellissimo Paese ed artista di punta del Festival Dell’Oriente.
Alcune tappe sono in programma a Gallarate per conoscere insieme a Yoshiko l’arte del Kintsugi, della Calligrafia e del Disegno su carta di riso e i disegni in stile Manga.
Si parte sabato 20 Gennaio con un evento in cui  Kubota racconterà ai partecipanti la storia del Kintsugi ovvero un’antica tradizione nipponica che usa la resina ed il colore oro per riparare e riportare in vita ceramiche andate in frantumi. All’interno di questa pratica risiede la filosofia giapponese secondo cui quando si cura una ferita o una frattura bisogna mostrarle, dando loro valore.

Il kintsugi (金継ぎ AFI[kʲĩnt͡sɨᵝɡʲi]), o kintsukuroi (金繕い), letteralmente “riparare con l’oro”, è una tecnica di restauro ideata alla fine del 1400 da ceramisti giapponesi per riparare tazze in ceramica per la cerimonia del tè, Cha no yu.

Le linee di rottura, unite con lacca urushi, sono lasciate visibili, evidenziate con polvere d’oro. Gli oggetti in ceramica riparati con l’arte Kintsugi diventano vere opere d’arte: l’impreziosire con la polvere d’oro accentua la loro bellezza, rendendo la fragilità un punto di forza e perfezione. Ogni ceramica riparata presenta un diverso intreccio di linee dorate unico e irripetibile per via della casualità con cui la ceramica può frantumarsi. La pratica nasce dall’idea che dall’imperfezione e da una ferita possa nascere una forma ancora maggiore di perfezione estetica e interiore.

La data prevista per questo primo incontro con l’artista prevede proprio una dimostrazione di questa arte.
Il costo della partecipazione al primo evento del 20 Gennaio è di 10 euro, si terrà nello Show Room in Corso Leonardo da Vinci 48, dalle ore 15. Le iscrizioni sono aperte a tutti e si chiuderanno il 18 Gennaio. Per assicurarsi un posto basta scrivere o chiamare il numero Whatsapp 333 1357446.
I posti sono limitati!
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -XIII tappa dei Digital Regional Summit, promossa da The Innovation Group, in collaborazione con Regione Lombardia si terrà a Milano il prossimo 5 febbraio presso la Sala Biagi di Palazzo Lombardia

Mercury Auctions - aste online giudiziarie

Remarketing  Marine - aste online nautiche

Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Gestione professionale social network con scrittura di post - Kynetic social media agency salerno

Most Popular

Recent Comments