giovedì, Febbraio 22, 2024
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

HomeTerritoriMilanoMobilità a Milano. PNRR: partono i lavori per due tratte della metrotranvia...

Mobilità a Milano. PNRR: partono i lavori per due tratte della metrotranvia 7 “Interquartiere Nord”

Sono pronti a partire i lavori per la realizzazione della metrotranvia 7 in due delle tre tratte finanziate con fondi Pnrr per 86,3 milioni di euro complessivi: quella tra Cascina Gobba e il quartiere Adriano e quella tra via Fulvio Testi e il Pronto Soccorso Niguarda.La Metrotranvia Intequartiere Nord, lunga circa 14 chilometri, principalmente in sede protetta, metterà in comunicazione tutti i quartieri nell’area di Milano Nord, collegando la stazione M2 di Cascina Gobba alla stazione FS Certosa e toccando altri importanti punti di interscambio del trasporto pubblico, come la stazione di Bovisa, la M3 ad Affori, l’ospedale Maggiore con la tranvia 4 verso Seregno, la M5 a Bicocca, le Fs a Greco Pirelli e la M1 a Precotto.Attualmente è in esercizio la tratta compresa tra viale Fulvio Testi e via Anassagora, in fase di completamento tra Anassagora e viale Adriano e in fase di progettazione le tratte tra l’ospedale di Niguarda e via Durando e tra Villapizzone e Stazione Certosa FS.I primi lavori che partiranno sono quelli del tragitto che collegherà il quartiere Adriano con la fermata della M2 a Cascina Gobba: l’intervento prevede la realizzazione di un percorso di circa 1,3 km con tre fermate, una passerella di collegamento, a scavalco del Lambro, con la fermata della metropolitana, una ciclabile che affiancherà la metrotranvia. A ciò si aggiunge un tratto di strada, realizzato con fondi comunali, di circa un chilometro che connetterà la rotonda in uscita dalla tangenziale est con via San Mamete.I lavori comportano anche l’abbattimento e la ricostruzione di una parte della rampa che da via Palmanova porta in tangenziale Est, direzione nord, per consentire di allargare il sottopasso di via Padova-via Rizzoli.I lavori dureranno circa un anno e prevedono alcune modifiche alla viabilità e interventi temporanei per ridurre il più possibile i problemi di circolazione.Per un fine settimana, a partire dalle 22 di venerdì 16 febbraio fino alle 5 di lunedì 19 febbraio, sarà interdetto l’ingresso da via Palmanova in tangenziale in direzione nord attraverso l’attuale rampa. Per immettersi si dovrà utilizzare la viabilità alternativa che transita dalla rotonda di via Olgettina, debitamente segnalata.Da lunedì 19 l’accesso sulla rampa di immissione in tangenziale sarà nuovamente consentito attraverso l’apertura di un varco provvisorio. Nello stesso periodo, il sottopasso di via Rizzoli-via Padova, al momento a doppio senso, sarà percorribile solo in direzione nord, per cui anche in questo caso per raggiungere via Rizzoli si dovrà transitare dalla rotonda di via Olgettina.

Nel lotto tra via Fulvio Testi e il Pronto Soccorso di Niguarda sono attualmente in corso le attività di cantierizzazione e nei prossimi giorni ci sarà l’esecuzione della BOB (bonifica ordigni bellici), necessaria per legge ogni volta che si realizza un’infrastruttura in una nuova sede senza costruzioni. Il percorso di questo lotto sarà di circa 1,7 km con tre fermate.Nel complesso saranno messi a dimora oltre 300 nuovi alberi e saranno sistemati ad area verde oltre quattro ettari di terreni.Per quanto riguarda invece la terza tratta finanziata dal Pnrr, quella da piazza Bausan a Villapizzone passando da Bovisa FS, è appena stato giudicato l’appalto e si prevede la partenza dei lavori prima dell’estate.Per tutti e tre i lotti, si prevede il termine dei lavori per giugno del 2026.“Nella nostra città entro due anni e mezzo – spiega Arianna Censi, assessora alla Mobilità –  si aggiungeranno nuovi chilometri di traporto pubblico al servizio dei cittadini e delle cittadine per una mobilità efficiente e rispettosa dell’ambiente. La Metrotranvia Interquartiere Nord è un’opera attesa da tempo che consentirà di collegare i quartieri a nord est con quelli a nord ovest, senza per forza passare dal centro. Sempre grazie ai fondi Pnrr, con cui saranno acquistati 14 tram bidirezionali, le tratte saranno pienamente funzionali non appena terminate”.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -XIII tappa dei Digital Regional Summit, promossa da The Innovation Group, in collaborazione con Regione Lombardia si terrà a Milano il prossimo 5 febbraio presso la Sala Biagi di Palazzo Lombardia

Mercury Auctions - aste online giudiziarie

Remarketing  Marine - aste online nautiche

Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Gestione professionale social network con scrittura di post - Kynetic social media agency salerno

Most Popular

Recent Comments