domenica, Aprile 14, 2024
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

HomeCulturaMuseo di Storia naturale di Milano: apre la nuova sala sulla Storia...

Museo di Storia naturale di Milano: apre la nuova sala sulla Storia dell’evoluzione umana e martedì 19 e mercoledì 20 ingresso gratuito al museo

Martedì 19 e mercoledì 20 dicembre, proprio per consentire a tutti e a tutte di visitare la nuova Sala, il Museo di Storia naturale aprirà eccezionalmente le porte alla città con ingresso gratuito, con una serie di appuntamenti speciali.

La nuova esposizione permanente occupa la Sala IX del museo (circa 400 m2) ed è stata concepita come un ambiente immersivo che consente di cogliere gli elementi dell’evoluzione biologica e culturale della nostra storia a partire da circa 6 milioni di anni fa. In mostra oltre 400 esemplari tra reperti zoologici in scheletro e preparati tassidermici, riproduzioni in calco e 3D di resti fossili, reperti fossili originali e strumenti litici in calco e in originale.

“Il Museo di Storia naturale è per Milano non solo un punto di riferimento culturale e artistico, grazie a una collezione dall’inestimabile valore scientifico e alle continue contaminazioni tra arte e scienza che propone, ma anche un luogo d’affetto per molti milanesi grandi e piccoli – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi –. È infatti il più antico museo civico milanese e, da sempre, tra i più visitati della città. Il suo pubblico attraversa le generazioni: i genitori che oggi accompagnano i figli sono i bambini di ieri, che come me restavano affascinati davanti al gigantesco triceratopo. Ma i tempi cambiano, la ricerca avanza, la tecnologia apre nuovi scenari, offrendo nuovi strumenti di comprensione della realtà. È dunque nostra intenzione continuare a investire per adeguare i linguaggi del museo e aggiornarlo ai più recenti risultati scientifici: un percorso che ha già portato recentemente al completo rinnovamento della sala di Mineralogia e che proseguirà anche dopo l’inaugurazione della nuova Sala sulla Storia dell’evoluzione umana”.

Il progetto della sala è di Migliore+Servetto, che firma anche il concept generale in cui si integrano gli interventi multimediali, concepiti e realizzati da Studio Azzurro. La grafica, a cura di Nexo, guida il pubblico attraverso diversi livelli di lettura che il visitatore è libero di seguire.

L’allestimento della nuova Sala restituisce in modo immediato la ripartizione in quattro macro-aree:

  • Chi siamo?“: la posizione dell’uomo nella natura e all’interno dell’ordine dei primati;
  • Un cespuglio africano“: tra 6 e 2 milioni di anni fa in Africa si sono originate e hanno convissuto numerose specie di ominidi bipedi, tra cui le più antiche del genere Homo;
  • Fuori dall’Africa“: nel corso degli ultimi 2 milioni di anni circa, rappresentanti del genere Homo hanno a più riprese ampliato la propria area di diffusione espandendosi al di fuori dell’Africa;
  • Homo sapiens“: la comparsa dei più antichi appartenenti alla nostra specie.

Al centro di ciascuna delle quattro aree campeggia una torre scenica, pensata come ambientazione di una narrazione tra il fisico e il digitale.

Le “linee del tempo” avvolgono tutto il percorso, come elemento di orientamento nell’esposizione del racconto, e tre ambienti ospitano polittici-video che mostrano al visitatore paesaggi abissalmente remoti, coinvolgendolo in un’altra dimensione spazio-temporale.

Martedì 19 dicembre il museo organizza diversi appuntamenti, aperti anch’essi al pubblico con ingresso libero fino a esaurimento posti, per approfondire gli ultimi risultato della ricerca scientifica sul tema.

Alle ore 10, dopo i saluti istituzionali dell’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi, si svolgerà la lectio magistralis del prof. Giorgio Manzi, Paleoantropologo alla Sapienza Università di Roma, dal titolo “Sulle tracce dell’evoluzione umana”.

Alle ore 14:30, moderata dalla giornalista scientifica Silvia Bencivelli, prenderà il via “Una conversazione sull’evoluzione umana”, durante la quale interverranno: Marco Cherin, Paleontologo (Università di Perugia), Jacopo Moggi Cecchi, Paleoantropologo (Università di Firenze), Marco Peresani, Archeologo (Università di Ferrara), Fabio Di Vincenzo, Paleoantropologo (Università di Firenze), Olga Rickards, Antropologa molecolare (Università di Roma “Tor Vergata”).

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -XIII tappa dei Digital Regional Summit, promossa da The Innovation Group, in collaborazione con Regione Lombardia si terrà a Milano il prossimo 5 febbraio presso la Sala Biagi di Palazzo Lombardia

Mercury Auctions - aste online giudiziarie

Remarketing  Marine - aste online nautiche

Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Gestione professionale social network con scrittura di post - Kynetic social media agency salerno

Most Popular

Recent Comments