giovedì, Febbraio 22, 2024
Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

HomeSenza categoriaThe Armed Man, A Mass for Peace

The Armed Man, A Mass for Peace

Il tradizionale concerto di Natale dell’Insubriae Chorus chiude i festeggiamenti del 25esimo anniversario dell’ateneo con un messaggio di pace dandovi appuntamento al 6 di dicembre al Teatro di Varese. 

Nel mese di febbraio 2022 le truppe russe invadono l’Ucraina lungo il confine russoucraino e bielorusso-ucraino a nord, attraverso la regione del Donbass a est e attraverso la Crimea a sud; a partire da allora gli scontri tra Russia e Ucraina non hanno mai subito interruzioni ed hanno coinvolto obiettivi militari, strategici e civili. All’oggi si contano (fonte ISPI) nella sola Ucraina oltre 5000 vittime civili, oltre 7000 feriti, 6,7 milioni di rifugiati fuori dal paese, 6,6 milioni di sfollati e un numero imprecisato di militari che hanno perso la vita. A questi numeri, già di per sé impressionanti, vanno aggiunte le vittime russe, il cui numero è coperto da segreto di stato ma stimato in almeno 15000 perdite solo in ambito militare.

Per la prima volta da decenni l’Europa è teatro di una guerra ed anche i paesi non direttamente coinvolti subiscono minacce militari e le gravi ripercussioni economiche che ogni conflitto provoca.

Il 7 ottobre 2023, nel giorno del cinquantesimo anniversario della guerra araboisraeliana del 1973,  è iniziata un’offensiva militare guidata da Hamas verso Israele, alla quale ha fatto seguito la dichiarazione dello Stato di Guerra da parte del governo israeliano, per la prima volta dal 1973.

Di fronte ad uno scenario così drammatico riteniamo che la comunità accademica, insieme alle realtà sociali, abbia il dovere non solo di proporre momenti di discussione ed analisi del conflitto ma anche e soprattutto di porsi come luogo prioritario di affermazione del concetto di pace ed uguaglianza tra i popoli, di tolleranza e giustizia, di fratellanza.
  

Per questo motivo, proprio in questo scenario, Chorus Insubriae si fa promotore della messa in scena dell’opera “The armed man: a mass for peace” di Karl Jenkins, proponendolo come progetto di respiro internazionale che, nello spirito dell’iniziativa, coinvolgerà il Coro Canti Corum di Milano, il Coro Ziryab di Algeciras (Spagna) e alcuni membri della Coral Carmina Nova Joven di Malaga (Spagna), l’Orchestra da camera Canova di Varese, diretta da Enrico Pagano.  Le parti soliste saranno eseguite dalla Soprano Maria Luisa Canali.   

 

L’opera sarà diretta dal M° Michele Paccagnella, già direttore di Chorus Insubriae dal 2007 al 2011 ed attualmente professore di composizione presso il Conservatorio di Algeciras (Spagna) e direttore del Coro Ziryab (Algeciras, Spagna) e della Coral Carmina Nova (Malaga, Spagna). 

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -XIII tappa dei Digital Regional Summit, promossa da The Innovation Group, in collaborazione con Regione Lombardia si terrà a Milano il prossimo 5 febbraio presso la Sala Biagi di Palazzo Lombardia

Mercury Auctions - aste online giudiziarie

Remarketing  Marine - aste online nautiche

Agenzia immobiliare Milano vendita acquisto case immobili di pregio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Gestione professionale social network con scrittura di post - Kynetic social media agency salerno

Most Popular

Recent Comments